Sito Italiano Home×
image

Volo dell’Angelo - Dolomiti Lucane

Il Volo dell’Angelo è un attrattore turistico che permette di effettuare un volo attraversando lo spazio che divide Pietrapertosa e Castelmezzano, due tra i borghi più belli d’Italia posti entrambi sulle vette delle spettacolari Dolomiti Lucane. Il Volo dell’Angelo è una emozione unica.

E’ un’avventura che vi porterà a contatto con la natura e con un paesaggio unico, alla scoperta della vera anima del territorio. Legati con tutta sicurezza da un’apposita imbracatura e agganciati ad un cavo d’acciaio il visitatore potrà provare per qualche minuto l’ebrezza del volo e si lascierà scivolare in una fantastica esperienza, unica in Italia ma anche nel Mondo per la bellezza del paesaggio e per l’altezza massima di sorvolo.
  • Volo dell’Angelo - Dolomiti Lucane
  • Volo dell’Angelo - Dolomiti Lucane
  • Volo dell’Angelo - Dolomiti Lucane
  • Pietrapertosa - Dolomiti Lucane
  • Dolomiti Lucane
  • Castelmezzano - Dolomiti Lucane

Prenotazioni

Il Volo dell’Angelo consiste in un volo di andata e uno di ritorno (quindi 2 voli) partendo dalla stazione scelta nel momento in cui si prenota acquistando un biglietto. Le stazioni del Volo dell’Angelo sono presenti nei comuni di Castelmezzano e Pietrapertosa in Basilicata in provincia di Potenza, due tra i Borghi più belli d’Italia.

Le stazioni, ovvero i punti di partenza e di arrivo del volo, sono posizionate sulle Dolomiti Lucane che costituiscono uno dei paesaggi naturali più belli d’Italia.
Ogni volo ti fa attraversare lo spazio aperto tra questi due Comuni, regalandoti un’emozione unica e uno spettacolo indimenticabile. Questa emozione la puoi vivere da solo con il volo singolo, o condividerla con un’altra persona scegliendo il volo in coppia. Puoi prenotare on line il tuo Volo >> Acquista i biglietti

Dolomiti Lucane

Le Dolomiti Lucane sono montagne la cui nascita risale al periodo del Miocene medio circa 15 milioni di anni fa durante il quale si formarono in fondo al mare le arenarie che oggi ne costituiscono le rocce. Il gruppo di montagne più elevato è quello della Costa di S. Martino, altrettanto importanti sono i picchi delle Murge di Castelmezzano e le guglie di Monte Carrozze. Nel tempo la pioggia e il vento hanno scavato in queste rocce arenarie sagome a cui la tradizione popolare ha dato nomi particolari, infatti con particolari condizioni di luce e di ombre assumono la forma di becco della civetta, di bocca di leone, di incudine e di aquila reale.

Castelmezzano

Castelmezzano è uno dei due comuni presenti sulle Dolomiti Lucane in provincia di Potenza, tra i tesori più belli della Basilicata. Lo spettacolo più affascinante di Castelmezzano è il paesaggio che racchiude il paese offerto dallo sfondo scenario delle Dolomiti Lucane. Il rapporto tra il centro abitato con le componenti naturali, ha reso a Castelmezzano la definizione di città-natura ed l’inserimento tra i Borghi più belli d’Italia.

La struttura urbana di Castelmezzano è tipicamente medievale, un agglomerato concentrico di case con tetti a lastre di pietra arenaria incastrate in una conca rocciosa. Passeggiare per il centro storico è particolarmente suggestivo per la presenza delle costruzioni inserite nella roccia, per le numerose scale ripide che si aprono tra i vicoli e che invitano a salire alle vette sovrastanti e godere dei meravigliosi panorami delle Dolomiti Lucane.

Pietrapertosa

Pietrapertosa è l’altro comune posto sulle vette delle Dolomiti Lucane in provincia di Potenza, anch’esso appartenente al club dei Borghi più belli d’Italia. E’ un paese che mantiene una fisionomia medievale soprattutto nella parte più antica situata alle pendici del Castello che conserva ancora oggi il nome saraceno di Arabat caratterizzato da strade strette e vicoli ciechi.

Visitando Pietrapertosa si ha la sensazione che tutto sia regolato in funzione della roccia, prende il nome dall’antica Petraperciata, cioè forata per la presenza di una rupe forata da parte a parte, ed è il comune più alto della Basilicata, con i suoi 1088 m di altitudine. L’impianto urbano fu costruito sulle rocce delle Dolomiti Lucane per proteggersi da eventuali incursioni dalla valle. Questo carattere di fortezza naturale e la possibilità di dominare la valle del Basento hanno contribuito a favorire la presenza dell’uomo sin dai tempi più remoti. Dal Castello, in posizione dominate nella parte più alta del paese, è possibile ammirare uno spettacolo suggestivo e di eccezionale bellezza sul paesaggio circostante.
donnaeleonora.net
Donna Eleonora Residence
Piazzetta Bracco, 12
75100 Matera

T. + 39 0835 334749
M. + 39 329 6810281

>> Email

Map